Percorso

Comunicazioni scuola-famiglia

Comunicazioni scuola-famiglia

Sciopero intera giornata del 30 maggio 2022

Comparto e Area Istruzione e Ricerca - Sezione Scuola Sciopero intera giornata del 30 maggio 2022. 

In riferimento all'oggetto, come da nota pubblicata sul RE in data 23/05/2022 si comunica che è stato indetto uno sciopero del Comparto e Area Istruzione e Ricerca - Sezione per intera giornata del 30 maggio 2022.

Le attività didattiche potrebbero subire variazioni in base alle adesioni del Personale allo sciopero. Si invitano i genitori ad accertarsi della presenza dei docenti, prima dell'ingresso dei propri figli a scuola.

Allegati:
Scarica questo file (20220527103020.pdf)20220527103020.pdf[ ]46 Kb

SPORTELLO PSICOLOGICO A SCUOLA

Cliccare per ingrandire

sportellop

PROTEGGERE I BAMBINI E TUTTI NOI IN UN GIOCO DI CULTURA E SOLIDARIETA'

Cliccare sull'immagine per vedere la locandina

anp

 

 

link modulo Google: https://forms.gle/kqEh6E34PP5gNFbPA

Sospensione attività didattiche per festività Pasquali

Si comunica che, come da calendario scolastico 2021-22, le attività didattiche sono sospese dal 14 al 19 aprile 2022  per festività Pasquali.

Le attività didattiche riprenderanno mercoledì 20 aprile 2022.

 

AVVISO

                                                                                                          
Si comunica che come da calendario a.s 2021-22 le attività didattiche sono sospese nei giorni 28 febbraio e 1 marzo 2022.
Le attività didattiche riprenderanno mercoledì 2 marzo 2022.

Scuola, le misure per la gestione dei casi di positività - Sintesi

Scuola, le misure per la gestione dei casi di positività - Sintesi

Il Consiglio dei Ministri di mercoledì 2 febbraio ha dato il via libera alle nuove misure per la gestione dei casi di positività nel sistema educativo, scolastico e formativo. Le norme approvate entrano in vigore con l’uscita in Gazzetta Ufficiale.

Di seguito la sintesi delle misure.

Scuola dell’infanzia – Servizi educativi per l’infanzia
Fino a quattro casi di positività nella stessa sezione/gruppo classe, l’attività educativa e didattica prosegue in presenza per tutti.

È previsto l’utilizzo di mascherine ffp2 da parte dei docenti e degli educatori fino al decimo giorno successivo alla conoscenza dell’ultimo caso di positività

In caso di comparsa di sintomi, è obbligatorio effettuare un test antigenico (rapido o autosomministrato) o un test molecolare. Se si è ancora sintomatici, il test va ripetuto al quinto giorno successivo alla data dell’ultimo contatto.

Con cinque o più casi di positività nella stessa sezione/gruppo classe l’attività educativa e didattica è sospesa per cinque giorni.

Scuola primaria
Fino a quattro casi di positività nella stessa classe le attività proseguono per tutti in presenza con l’utilizzo di mascherine ffp2 (sia nel caso dei docenti che degli alunni sopra i 6 anni) fino al decimo giorno successivo alla conoscenza dell’ultimo caso di positività. 

In caso di comparsa di sintomi, è obbligatorio effettuare un test antigenico (rapido o autosomministrato) o un molecolare. Se si è ancora sintomatici, il test va ripetuto al quinto giorno successivo alla data dell’ultimo contatto.

Con cinque o più casi di positività nella stessa classe i vaccinati e i guariti da meno di 120 giorni o dopo il ciclo vaccinale primario, i vaccinati con dose di richiamo e gli esenti dalla vaccinazione proseguono l’attività in presenza con l’utilizzo della mascherina ffp2 (sia nel caso dei docenti che degli alunni sopra i 6 anni) fino al decimo giorno successivo alla conoscenza dell’ultimo caso di positività.

Per la permanenza in aula è sufficiente la certificazione verde, controllata tramite App mobile.

Per gli altri alunni è prevista la didattica digitale integrata per cinque giorni.

Scuola secondaria di I e II grado
Con un caso di positività nella stessa classe l’attività didattica prosegue per tutti con l’utilizzo di mascherine ffp2

Con due o più casi di positività nella stessa classe i vaccinati e i guariti da meno di 120 giorni o dopo il ciclo vaccinale primario, i vaccinati con dose di richiamo e gli esenti dalla vaccinazione proseguono l’attività in presenza con l’utilizzo di mascherine ffp2.

Per la permanenza in aula è sufficiente la certificazione verde, controllata tramite App mobile.

Per gli altri studenti è prevista la didattica digitale integrata per cinque giorni

Regime sanitario

Con cinque o più casi di positività nei servizi educativi per l’infanzia, nella scuola dell’infanzia e nella scuola primaria e con due casi o più di positività nella scuola secondaria di I e II grado, si applica ai bambini e agli alunni il regime sanitario dell’autosorveglianza, ove ne ricorrano le condizioni (vaccinati e guariti da meno di 120 giorni o dopo il ciclo vaccinale primario, vaccinati con dose di richiamo), altrimenti si applica il regime sanitario della quarantena precauzionale di cinque giorni, che termina con un tampone negativo. Per i successivi cinque giorni dopo il rientro dalla quarantena gli studenti dai 6 anni in su indossano la mascherina ffp2.

DECRETO-LEGGE 4 febbraio 2022, n. 5 Misure urgenti in materia di certificazioni verdi COVID-19 e per lo svolgimento in sicurezza delle attivita' nell'ambito del sistema educativo, scolastico e formativo. (22G00014) (GU Serie Generale n.29 del 04-02-2022) note: Entrata in vigore del provvedimento: 05/02/2022

Pagina 2 di 19

 re-docenti
 logo registro elettronico gen

MAD2022

emergenza

manualegestione

pago in rete

occorsio2 

prove-invalsi

formazione-DOCENTI

 erasmus

clil

ti racconto

inclusione

classe3.0

montessori

Inizio pagina

Questo sito utilizza cookie di tipo tecnico, per cui le informazioni raccolte non saranno utilizzate per finalità commerciali nè comunicate a terze parti. Per approfondimenti visualizza la nostra cookie policy

Nascondi questo messaggio
Cookie Policy