Percorso

Attività Alunni

Attività Alunni

Certificazione Delf Scolaire A2

Gli alunni delle classi terze dell'I.C. Mazzini - Modugno coadiuvati dalle docenti Maria Armeno e Mariateresa Radicchio hanno conseguito nel mese di maggio 2022 la Certificazione Delf Scolaire A2 con ottima valutazione dopo aver seguito il Corso extracurricolare tenuto dalla docente madrelingua Liliane Fanizzi.

classe

Progetto Bariseranews School 2021/2022

Anche quest’anno l’IC Mazzini Modugno ha partecipato al progetto promosso dalla testata giornalistica on line Bariseranews e dal MED ( Associazione Italiana Media Education).

L’iniziativa, con l’intento di incentivare la padronanza e l’esercizio della lingua italiana e di promuovere l’attenzione ai vissuti degli studenti e alle emergenze del territorio e dell’attualità,  attraverso la loro rielaborazione in forma di articolo, ha visto premiate le alunne Barbone Margherita e Carone Alessandra della classe 3B.

Il nostro contributo alla pace: il corso di lingua e cultura russa

Per la prima volta nel nostro istituto si è tenuto il corso di Lingua e cultura russa. Gli alunni della Scuola Secondaria di I grado hanno cercato di imparare a pensare in modo nuovo un mondo nuovo, dove possiamo essere curiosi e interessati a lingue e società diverse dalla nostra. Il progetto era pronto e in partenza allo scoppio di questa dolorosissima guerra, e noi abbiamo deciso di scommettere sul dialogo e l’intercultura, facendolo partire comunque. Brevi dialoghi di presentazione, alfabeto cirillico (lettura e scrittura), lessico, i numeri, i generi… ma anche viaggi digitali a Mosca, la geografia, i leader politici del passato e di oggi, la Pasqua ortodossa, le uova, l’insalata russa che si chiama diversamente… insomma, come i nostri nomi (diventati russi durante il corso), siamo cambiati un po’ anche noi, studenti e docente. Sorprendente la partecipazione e la forte motivazione degli studenti: interessatissimi, preparati, curiosi, attenti, produttivamente pensierosi… Con la parola МИР, сhe in russo vuol dire pace e mondo allo stesso tempo, scritta su un cartello rosso, si è quindi concluso il nostro breve, ma felice (come vedete nel filmino) percorso nella lingua, ma anche nella cultura russa. Non c’è miglior argomento per discutere e capire se non la lingua. Abbiamo cominciato da qui e con questo intento di pace ci siamo accostati, giorno per giorno, a un sapere diverso (come si legge nel nostro diario di bordo in allegato), per trovare spazi comuni di dialogo in questo МИР.

A scuola di biodiversità: Regione Puglia e A.R.I.F. insieme per un progetto dedicato ai più piccoli

Biodiversità in rete 1.6.2022

Si chiama “Biodiversità in rete” il progetto dedicato alle alunne e gli alunni di 40 scuole primarie pugliesi per conoscere da vicino e scoprire il ricco patrimonio forestale della Puglia. Si tratta di un percorso di studio, conoscenza, racconto e ascolto, soprattutto sul campo, rivolto alla scuole  e pensato per favorire la crescita, negli adulti di domani, di una coscienza green che consideri l’ecologia e il rispetto per l’ambiente una priorità fondamentale. 

Le attività del progetto, organizzato dall’Agenzia regionale per le risorse irrigue e forestali (A.R.I.F.) insieme a Regione Puglia, sono state presentate lo scorso primo giugno, nella sede dell’Assessorato Agricoltura, alla presenza dell’assessore regionale, del dirigente della Sezione Gestione sostenibile e tutela delle risorse forestali e naturali, Domenico Campanile, e del direttore A.R.I.F, Francesco Ferraro. Alla giornata hanno partecipato anche due due scolaresche dell’Istituto comprensivo Mazzini-Modugno di Bari, che hanno svolto anche una visita guidata nella sede istituzionale. Durante il forum si è discusso del progetto in itinere con l’illustrazione delle prime tre sessioni già svolte dalle scolaresche selezionate della Regione Puglia, con un avviso pubblico, e la presentazione del concorso che coinvolgerà tutti gli alunni partecipanti, nelle vesti di piccoli "ricercatori.

Leggi tutto...

Festa "INNOVAMENTI"

Ieri, 6 giugno, anche il nostro Istituto ha partecipato alla festa interattiva organizzata da “Innovamenti” PNSD, al fine di ripercorrere l’avventura didattica proposta nel corso di questo anno scolastico.
Il format dell’evento ha previsto la proposta di 5 mini sfide giocose ispirate alle metodologie: gamification, inquiry, storytelling, tinkering, hackathon; nel tempo di svolgimento di ciascuna sfida i docenti hanno raccontato brevemente un’esperienza. 
Le mini sfide consistevano in attività didattiche da far svolgere agli alunni suddivisi in gruppi: le docenti hanno restituito in tempo reale, secondo le semplici modalità illustrate sulle bacheche digitali, quanto prodotto dai gruppi, indicando classe e scuola. Tutte le classi collegate riceveranno un simbolico attestato di partecipazione, unitamente alle bacheche con i materiali prodotti.
Il nostro Istituto è stato rappresentato dagli alunni e dalle docenti di tutte le classi terze e delle classi 4D/E della Scuola Primaria. Ringraziamo vivamente le docenti che si sono lanciate in questa sfida di innovazione digitale: Capruzzi Giovanna, Casamassima Rosa, Di Stasi Laura, Mangiatordi Raffaella, Padalino Amelia, Petruccelli Antonella e ovviamente i loro meravigliosi alunni. (A.D. Rosalba Fusco).

 

Comunicazione web su incontri con l’Associazione "La forza delle donne"

Il nostro Istituto ha accolto con grande entusiasmo l’Associazione “La Forza delle Donne”. Le esperte dell’associazione, con grande tatto, umanità ed esperienza, sono state presenti nelle classi seconde della Scuola Secondaria di I grado del nostro Istituto, con due serie di interventi di informazione e formazione sulla violenza di genere, l’educazione all’affettività e il rispetto dell’altro. Ε’ necessario prevenire la formazione di stereotipi femminili e maschili e favorire l’educazione al rispetto, anche verbale, non solo fra i due sessi. Ciò implica partire dalle/dagli alunne/i, nell’ottica di una cittadinanza attiva futura e attuale. Ringraziamo le esperte e l’associazione, ricordando che tutto il loro apporto è dato unicamente da impegno volontario.

 

Nelle foto, la consegna di alcuni bellissimi lavori eseguiti e consegnati dalla II D durante il secondo incontro.

</span></p>"

Just British - Cambridge Authorised Centre IT991

Continua la collaborazione tra Just British e il prestigioso Istituto Comprensivo "G. Mazzini - G. Modugno" di Bari.
Al termine dei corsi di potenziamento che si sono svolti durante l'anno, oltre 200 studenti dell'Istituto Comprensivo hanno sostenuto la Certificazione Cambridge targata Just!
In bocca al lupo a tutti i candidati!

 
 

DIGITAL CITIZENSHIP NEI CONTESTI EDUCATIVI

Le classi 3A e 3B della Scuola Secondaria di I grado hanno partecipato al progetto DIGITAL CITIZENSHIP NEI CONTESTI EDUCATIVI, promosso dal Dipartimento di Scienze della Formazione, Psicologia, Comunicazione dell'Università di Bari "Aldo Moro", a cura del dott. Francesco Pizzolorusso.
Le attività proposte hanno perseguito i seguenti obiettivi:
- sviluppare competenze di cittadinanza digitale, puntando all'attivazione di un atteggiamento critico nell'utilizzo delle tecnologie digitali;
- migliorare il clima di classe, attivando un positivo sviluppo sia dei rapporti tra pari sia della relazione alunni- docenti.

Concorso Banca d'Italia e Ministero dell'Istruzione "Inventiamo una banconota"

Concorso Banca d'Italia e Ministero dell'Istruzione "Inventiamo una banconota" (a.s. 2020/21)

Pubblicazione nel catalogo della Banca d'Italia della banconota immaginata sul tema "economia e società: gli insegnamenti della pandemia" (consultabile a pag. 243 del seguente link)

Realizzato dall'alunna Calderulo Sophie, classe IID Scuola Secondaria di I grado.
Referente: Prof. Teresita Tarantino.

banconota b

 

Vorremmo diventare cittadini capaci di conoscere e crescere tutti insieme, dando il giusto valore alle cose per coastruire un futuro migliore, convinti che solo la seggezza renda cittadini liberi.

Imparare l'inglese divertendosi

Imparare l'inglese divertendosi: gli alunni della classe IV A Montessori, guidati dalla docente Ketty Santangelo, apprendono la lettura dell'orologio, coniugando metodo Montessori e didattica digitale.


"Per insegnare bisogna emozionare. Molti, però, pensano ancora che se ti diverti non impari"

(Maria Montessori)

 

Pagina 1 di 6

 re-docenti
 logo registro elettronico gen

MAD2022

emergenza

manualegestione

pago in rete

occorsio2 

prove-invalsi

formazione-DOCENTI

 erasmus

vaccinfarm

clil

ti racconto

inclusione

classe3.0

montessori

canale youtube

facebook

white

Inizio pagina

Questo sito utilizza cookie di tipo tecnico, per cui le informazioni raccolte non saranno utilizzate per finalità commerciali nè comunicate a terze parti. Per approfondimenti visualizza la nostra cookie policy

Nascondi questo messaggio
Cookie Policy